Italian Arabic Dutch English French Russian

Purezza

Per verificare la purezza di un diamante viene effettuato un esame a 10 ingrandimenti con illuminazione normale.

Questo esame serve per trovare eventuali inclusioni interne (impurità).

Per determinare la purezza del diamante i criteri da conoscere sono le dimensioni, la posizione, la brillantezza e il numero di inclusioni.

I livelli di purezza vengono indicati con lettere e numeri; il più basso della scala è indicato con la lettera P (piquè) e indica che ci sono inclusioni visibili a occhio nudo.

 purezza dimanti

La scala di purezza è così indicata:

 

LC/IF VVS1 VVS2 VS1 VS2 SI1 SI2 P1 P2 P3

 

 

NOTA IMPORTANTE: è consigliato conservare il certificato del diamante dato che rappresenta “la carta d'identità” dello stesso.

 

StampaEmail